Google Lens, il futuro del’e-commerce?

Google Lens è una nuova funzionalità di google che permette di avre maggiori info su ciò che inquadri con la fotocamera del tuo smarphone.

  1. Come su un fiore specifico, e quindi chiedere a Google che fiore è.
  2. O su una persona, e scoprire che abiti indossa e dove poterli comprare.
  3. Fra poco di puntare una persona e sapere chi è! (Ora la fa solo con i personaggi famosi)

In questo test ho usato una giacca del 1974 che mio padre si fece fare su misura, quindi un prodotto unico. Nonostante ciò ne ha trovate di molto simili!

google lens
google lens

Ma quali sono i suoi numeri?

Statistiche di Google Lens Search

  • Le immagini vengono restituite per il 19% delle query di ricerca su Google. Moz.
  • Le immagini vengono restituite per il 34% dei risultati di ricerca.
  • Google Lens è in grado di rilevare oltre 1 miliardo di oggetti.
  • Gli annunci di Google Shopping registrano un aumento del budget del 33%, rispetto a un aumento di appena il 3% per gli annunci di testo.
  • Google Lens è stato utilizzato oltre 1 miliardo di volte.
  • Statistiche Ricerca per Immagini
    Il 90% delle informazioni trasmesse al cervello umano è visivo.
  • Il cervello umano è in grado di identificare le immagini viste in solo 13 millisecondi.
  • Il mercato del riconoscimento delle immagini crescerà a $ 25,65 miliardi entro il 2019.
  • Il 62% dei millennial preferisce una ricerca visiva rispetto a qualsiasi altra nuova tecnologia.
  • Il 21% degli inserzionisti ritiene che la ricerca visiva sia la tendenza più importante per la propria attività nel 2019.
  • Il 45% dei rivenditori nel Regno Unito ora utilizza la ricerca visiva.
  • Il 36% dei consumatori ha condotto una ricerca visiva.
  • Il 35% degli esperti di marketing prevede di ottimizzare la ricerca visiva fino al 2020.
  • Il 55% dei consumatori afferma che Visual Search è fondamentale per sviluppare il proprio stile e gusto.
  • Entro il 2021, i primi marchi che adatteranno i loro siti Web per supportare la ricerca visiva e vocale aumenteranno le entrate del commercio digitale del 30%.
  • Le informazioni visive sono preferite al testo da almeno il 50% degli intervistati in tutte le categorie ad eccezione dell’elettronica, dei beni di consumo e del vino e degli alcolici.
  • Il 59% ritiene che le informazioni visive siano più importanti delle informazioni testuali tra le categorie (rispetto al 41% che ritiene che le informazioni testuali siano più importanti).
  • Quando si acquista online per abbigliamento o mobili, oltre l’85% degli intervistati attribuisce rispettivamente maggiore importanza alle informazioni visive rispetto alle informazioni di testo.
  • Il 20% degli utenti di app utilizza la ricerca visiva quando la funzione è disponibile.
  • Si stima che il mercato globale della ricerca visiva supererà i 14.727 milioni di dollari entro il 2023.

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email