News Marketing del 19 Maggio 2020 by Fabio Antichi

Google-Shopping-tab-ads-data-may-be-used-for-organic
  • Shopping Gratis non usa i dati strutturati ma solo il merchants!
  • Il fatto di averlo abilitato non comporta un istantaneo Boost
  • Puoi usare feed separati per organico e Ads
  • Affiliazione su Google Shopping (Beta)
  • Google: va bene usare titoli e meta descrizioni extra
  • Ads a pagamento aiuta la parte organica? Ci sta.
  • Guida: togli il CSS di troppo
  • Shopping filtra e paragona per negoziante
  • Guida allo shopping gratuito

Dati strutturati non supportati per gli elenchi non pagati nella scheda Google Shopping
Invece di utilizzare i dati strutturati come input per la generazione dei risultati (come quello che succede con la ricerca, le mappe e le immagini), le schede della scheda Shopping non lo fanno.
I risultati non pagati trovati nella scheda Shopping si basano esclusivamente sui dati inviati tramite Merchant Center. Questo è lo stesso di come i risultati a pagamento hanno sempre funzionato.
L’uso del metodo di tracciamento dei parametri UTM ora dovrebbe funzionare senza problemi.
Se un marchio ha già ottenuto buoni risultati nelle inserzioni a pagamento, probabilmente vedrai risultati simili nei risultati non pagati.
Solo perché stai vendendo prodotti online non significa che riceverai una spinta istantanea. Google rileva anche che i dati degli annunci possono essere incorporati nell’algoritmo di ranking:
brodieclark.com/structured-data-not-supported-unpaid-listings-shopping-tab/amp/

Google afferma che va bene usare titoli extra e meta descrizioni
Secondo Google, Google combinerà i tag extra di titolo e meta description in una singola meta description e un singolo tag title. Ma solo perché Google dice che fare qualcosa di diverso dal normale va bene non significa che dovresti uscire e farlo.

Il modo in cui Google sceglierà di visualizzare i doppi tag dipende da Google.

Normalmente Google mostrerà esattamente ciò che è nel tuo elemento titolo. L’aggiunta di due elementi del titolo passa il controllo dell’editore a Google e introduce un elemento di incertezza su come verrà visualizzato quel titolo.
www-searchenginejournal-com.cdn.ampproject.org/c/s/www.searchenginejournal.com/google-on-how-it-handles-extra-meta-descriptions-and-title-tags/368600/amp/

Pubblicità di affiliazione su Google Shopping (Beta)
Grazie per l’interesse dimostrato per la pubblicità di affiliazione su Google Shopping (Beta), un nuovo programma che offre agli utenti un’esperienza positiva con un clic, invia lead più qualificati ai commercianti e consente agli affiliati di partecipare a Google Shopping. Gli affiliati che fanno parte di questa nuova beta possono caricare prodotti e offerte con collegamenti che indirizzano gli utenti alla pagina del prodotto del commerciante pertinente utilizzando Merchant Center e AdWords. La pubblicità di affiliazione su Google Shopping è attualmente una beta chiusa negli Stati Uniti. Stiamo lavorando per espandere il programma nel prossimo futuro.

Google consentirà ai commercianti di vedere quali affiliati sono interessati a pubblicizzare i loro prodotti all’interno di Merchant Center. Questa funzione di controllo aiuterà i commercianti a decidere se gli affiliati sono autorizzati a pubblicizzare i loro prodotti su Google Shopping. Per ulteriori informazioni su come apportare queste modifiche, visitare il centro assistenza

Non abbiamo un calendario stabilito per i lanci futuri, ma incoraggiamo tutti gli affiliati interessati a registrarsi. Si prega di compilare il modulo sottostante se si è interessati a partecipare a future espansioni alla beta. Qualcuno del team di Google Shopping ti contatterà non appena saremo pronti per l’espansione.
www.google.com/appserve/fb/forms/googleshoppingaffiliates/

Rimuovi il CSS inutilizzato
Il CSS inutilizzato è quel codice CSS contenuto nei fogli di stile di un sito che non viene utilizzato perché destinato ad elementi che non sono presenti in una pagina o in tutte.

Per capire quali sono gli elementi HTML con le loro varianti da cui attingiamo ma che di fatto non utilizziamo completamente e che contengono CSS che diventerà inutilizzato, di seguito un elenco:

Tabelle
Moduli e pulsanti
Widget
Barra di navigazione
Casella dell’autore
Barra di ricerca
Commenti
Gallerie
Pulsanti social media
Font
Icone

www.francescogiammanco.it/ottimizzare-il-css-per-il-posizionamento-del-sito/

Confronta le inserzioni per negozio (e guida allo shopping free)
Confronta le inserzioni per negozio. Quando più negozi offrono lo stesso prodotto, Google offrirà agli utenti la possibilità di confrontare prezzi e altro fianco a fianco. Nell’esempio sopra “tastiera wireless” noterai che gli utenti possono fare clic direttamente su Best Buy oppure fare clic su “Confronta i prezzi di oltre 10 negozi”. Facendo clic su quel link si apre un elenco di negozi con valutazioni del venditore, politiche di reso, offerte di sconto e prezzi con tasse e spedizione. Questi elenchi si collegano alle pagine dei prodotti sui siti Web dei rivenditori.
searchengineland.com/faq-all-about-google-shoppings-free-and-paid-product-listings-334729

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Fammi sapere cosa ne pensi