News Marketing del 3 Maggio 2021 by Fabio Antichi

Cattura

🍀 #NewsMarketing misspellingate 😛
1 🥜 Migliorare la #SEO riducendo i contenuti Alessio Pomaro
2 ✅ Perché scegliere #TikTok Ads? Riccardo Mares Roberta Carlesso
3 ✅ Analisi SEO #Audit Sara Murtas
4 ✅ #Linkedin Articoli anche per le pagine Fabio Banzato
5 🥜 Campagne ADV Facebook e Instagram direttamente da #WhatsApp Veronica Gentili Luca Zocca
6 ✅ eCommerce o in store? sondaggio Franca Damiani
7 ✅ Piano #editoriale come farlo? Mirko Ciesco
8 🥜 Facebook la reach #organica ha senso? Alessia Caramia (She/Her)
9 🥜 #Social SEO Silvia Anna Colombo
10 ✅ Guida al #keyword mapping Alessandro D’Andrea
11 ✅ #Instagram Live Sell Collab Multi track Manuele Valocchia
12 ✅ Muore #Magento nasce Adobe Commerce Stefano Camerin
13 🥜 Futuro delle long-tail #keyword Antonio Cilardo
14 ✅ #Google #searchintent in base al #contesto Antonio Mattiacci
15 ✅ #Bing comparison shopping
16 ✅ Top Required #Skills for #SEO Specialists Stefano Vanetti
17 ✅ Prestazioni #WooCommerce Daniele Besana
18 ✅ #Pixelyoursite plugin traccia eventi David Callari
19 🔹 Come nasce il nome di Google? Curiuss
👀 fonti 1° commento

PODCAST
Spreaker
Spotify
Podcasts.apple
Google Podcast

1 Migliorare la SEO riducendo i contenuti Alessio Pomaro
Una bella case in cui in un sito web sono state create dozzine di pagine focalizzate su singole città, senza fornire valore agli utenti.
☝️ In particolare le pagine:
1️⃣ erano molto simili tra loro, per posizionare “keyword + location”;
2️⃣ erano di scarsa qualità (nessun valore aggiunto);
3️⃣ avevano pochissimi link entranti.
💡 Sono state eliminate e reindirizzate alle pagine principali dei servizi.
⭐ In poco tempo, il posizionamento per le query di interesse è migliorato.
fonti

2 Perché scegliere TikTok Ads? Riccardo Mares Riccardo Mares
fonti

3 Analisi SEO Audit Sara Murtas
La 𝐒𝐄𝐎 𝐀𝐮𝐝𝐢𝐭 è un’ analisi tecnica del sito che permette di analizzare la situazione attuale del sito in termini di ottimizzazione per i motori di ricerca e di individuare eventuali punti di debolezza e errori.
fonti

4 Linkedin Articoli anche per le pagine Fabio Banzato
🔹Con una mossa inattesa LinkedIn ha aggiunto la possibilità di pubblicare articoli anche con la Pagina.
fonti

5 Campagne ADV Facebook e Instagram direttamente da WhatsApp Veronica Gentili Luca Zocca
La funzionalità al momento è riservata a chi usa i Business Tool di WhatsApp, in particolare i cataloghi:
questi brand potranno trasformare facilmente gli articoli del catalogo in Instagram o Facebook Ads, con bottone che rimanda direttamente alla conversazione su WhatsApp.
Come chiarito dallo stesso Zuckerberg, ” per molte persone l’acquisto online riguarda sempre meno siti e shop e sempre più la messaggistica. Il prossimo passo sta nel facilitare l’adozione di questi servizi da parte delle aziende, dando loro gli strumenti per gestire messaggi e relazioni con i clienti”.
fonti

“Business users will now be able to select an item from their catalog and quickly turn it into a Facebook or Instagram ad with a button directing viewers back to their WhatsApp profile”
fonti

6 eCommerce o in store? sondaggio Franca Damiani
Un interessante report di Ipsos relativo a un’indagine circa le preferenze di acquisto dei consumatori tra shopping online e offline, evidenzia come nonostante la crescita dell’eCommerce, i consumatori prediligano ancora lo shopping in store.
Lo stesso report mostra anche un grafico dove si nota come il tema “sicurezza” sia fondamentale nella scelta dei consumatori, tra il restare a casa e l’uscire a fare shopping.
fonti

7 Piano editoriale come farlo? Mirko Ciesco
fonti

8 Facebook la reach organica ha senso? Alessia Caramia (She/Her)
❌Evitate di procedere con piani editoriali e post organici sulle pagine Facebook perché la reach organica oggi non ripaga mai lo sforzo fatto per produrli o anche semplicemente per pubblicarli.
✨Se andassimo sulle pagine di qualsiasi brand con centinaia di migliaia di fan vedremmo pochissimi like nei contenuti privi di adv.
Case study
✅ Un caso interessante è quello di AmazonHome, nella pagina Facebook vedrete un tentativo di piano editoriale con pubblicazioni quasi quotidiane tra Settembre e Ottobre. Dal 1 Ottobre invece nessuna pubblicazione, il piano editoriale è stato interrotto.
👉🏻Ma se il brand ha smesso di pubblicare cosa è successo al numero dei fan? È semplicemente continuato a crescere.
👉🏻Perchè? Il brand, pur avendo smesso la pubblicazione di post organici, è rimasto attivo lato adv con diverse campagne. Lo stop dell’organico non ha portato alcun effetto.
❗️Take Away: Facebook non è più la piattaforma per fare organico, il piano editoriale non ci porta visualizzazioni. Se vogliamo lavorare seguendo un piano editoriale dobbiamo andare su altre piattaforme.
fonti

9 Social SEO Silvia Anna Colombo
Scopri nell’articolo qui a seguito come usare la SEO per massimizzare le potenzialità dei social e per raggiungere più velocemente gli obiettivi professionali prefissati.
fonti

10 Guida al keyword mapping Alessandro D’Andrea
fonti

11 Instagram Live Sell Collab Multi track Manuele Valocchia
✅ #Live – possibilità di disattivare l’audio e/o il video durante una diretta.
Queste nuove funzionalità consentiranno agli utenti di disattivare il microfono o interrompere il feed della videocamera, trasformando essenzialmente la live in una chat audio di gruppo.
Probabilmente un altro tentativo nell’emulare il successo di #Clubhouse.
✅ IG sta lavorando ad un nuovo bottone “Sell” per aprire il negozio direttamente tramite il profilo.
✅ New Sticker Collab:
In fase di test è la funzionalità “Collaboratore” nei post e stories.
Si potrà selezionare un altro account con il quale abbiamo collaborato per la creazione di quel determinato contenuto e potrà essere pubblicato in entrambi i profili.
✅ Reel – Trending Icon
IG contrassegnerà i #Reels in tendenza con l’icona della fiamma 🔥
✅ #Reel – Multi track
è in fase di test la possibilità di aggiungere più tracce audio in un Reel.
✅ Instagram Insider: Beauty & Fashion Edition
IG lancia la prima edizione della sua rivista digitale evidenziando le tendenze della piattaforma. (link nei commenti)
fonti

12 Muore Magento nasce Adobe Commerce
Già nel 2018 Adobe aveva annunciato di aver comprato la piattaforma di e-Commerce Magento. La scorsa settimana l’azienda, con l’ultimo comunicato (21 Aprile 2021) dal blog Magento News, ha confermato il cambiamento: la nascita di un unico e nuovo marchio dal nome di Adobe Commerce.
fonti

13 Futuro delle long-tail keyword Antonio Cilardo
Da anni i #SEO invitano a ragionare in termini di long-tail keyword: le keyword a basso volume, composte in genere da più parole, talvolta poco competitive, che però rispecchiano un intento di ricerca ben definito.
Il cigno nero della situazione è la Natural Language Processing (#NLP), che aiuta Google a comprendere meglio il linguaggio naturale; così, anche grazie alla diffusione degli assistenti vocali, gli utenti cercano sempre più spesso, al posto delle tradizionali keyword, frasi di senso compiuto varie e imprevedibili.
Già ora il 15% delle ricerche quotidiane è totalmente inedito…
Ne deriva che:
1) le long-tail keyword potrebbero diventare ferocemente competitive
2) è impensabile intercettare tutte le possibili keyword, poiché queste sono potenzialmente infinite. Lato nostro dobbiamo preoccuparci “solo” di soddisfare i bisogni degli utenti: a decifrare il loro linguaggio ci penserà la NLP
fonti

14 #Google #searchintent in base al #contesto Antonio Mattiacci
brevetto pubblicato a febbraio 2021. 👇
SCOPO:
Consentire al motore di ricerca di esaminare le informazioni contestuali e farsi un’idea degli intenti alla base di una query ricercata da un utente.
ESEMPI DI CONTESTO:
➡️ Posizioni;
➡️ Interesse dell’utente;
➡️ Momenti della giornata.
fonti

15 Bing comparison shopping
Bing ha aggiunto valutazioni aggregate, recensioni di esperti, specifiche di prodotto e la possibilità di confrontare i prezzi storici tra i venditori al suo motore di ricerca per gli acquisti, ha annunciato la società giovedì.

fonti

16 Top Required Skills for #SEO Specialists Stefano Vanetti

fonti

17 Prestazioni WooCommerce Daniele Besana
Se hai più di 500 prodotti non usare WooCommerce, perché si rallenta tutto?
Se le prestazioni del tuo negozio non sono ottimali la colpa non è di WooCommerce né del numero dei prodotti, come abbiamo visto con i vari test che ti ho mostrato in questo articolo.
fonti

18 Pixelyoursite plugin traccia eventi David Callari
L’arrivo di iOS 14.5 ha causato non pochi dubbi e perplessità a chi si occupa di Facebook Advertising (e non solo Fabio Antichi). 😲
Da mesi ci prepariamo a limitare i danni. Ma gli 8 eventi aggregati non sempre sono sufficienti per alcuni tipi di business. 📉
Per ovviare al problema, se hai un sito in WordPress, puoi installare il plug in Pixelyoursite che ti permetterà di tracciare tutti gli eventi sul tuo sito
fonti

19 Come nasce il nome di Google? Curiuss
fonti

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Fammi sapere cosa ne pensi