News Marketing del 21 Giugno 2021 by Fabio Antichi

201895128_3728658863904721_4520269816896810473_n

🍀 #NewsMarketing infuocato! 😛
1🥜 #Instagram la pubblicità arriva su #Reels Franz Russo & David Callari
2✅ Cos’è #RankBrain e come sfruttarlo per la #SEO Andrea Giudice
3✅ #OpportunitàLocali semplice tool rilasciato da Google Luca Bove
4✅ Panico nel #paradisofiscale di Dubai Carmelo Raccioppi
5✅ 100.000 #tool alternativi Sergio Graziano Polo
6✅ La sostenibilità dell’#editoriaOnline Davide Pozzi
7✅ #Facebook Launches #IndieMusicProgram & #satireexception Matt Navarra
8🥜 Il Privacygeddon dell’#emailmarketing #iOS15 Dario Garelli & Marco Pini
9✅ #SeoAoudit Azzurra Papalia & Laura Copelli
10✅ #BraveSearch motore di ricerca senza pubblicità che rispetta la privacy Antonio Mattiacci
11✅ Studiare il target attraverso l’analisi dei #microdati Livia Piredda Marketing Espresso
12✅ Problemi qualità su #Linkedin Andrea Barbazza
13✅ Full guide to the #Googlepageexperience Andrea Colombo
14✅ Catturare i #Boomers sui social Elena Guzzon
15✅ Il termostato cambia da solo? Nicola Vanin
16✅ Esistono tre diverse tipologie di #CSS (Servizi di Shopping Comparativo) Roberto De Gironimo
17🥜 #GIFOC stands for GA4 Items to Facebook Object Converter Matteo Zambon
18✅ #Smartworking i giovani vogliono tornare in ufficio Enrico Verga
— Ma non sei obbligato a farlo Sonia Adamo
19✅ Facciamo SEO su #Amazon? #Recensioni False Mariana Guida Nico Guzzi + Simone Bennati
20✅ Amazon ha iniziato a bloccare i #FLoC di Google Giuseppe Cossalter
21😍😍 Stasera alle 17:00 Intervista a Raffaele Gaito
🔹 Un asteroide da 10 miliardi di miliardi
👀 fonti 1° commento

Oggi ore 17 intervisteremo Raffaele Gaito!
PODCAST
Spreaker
Spotify
Podcasts.apple
Google Podcast

1 Instagram la pubblicità arriva su Reels Franz Russo & David Callari
Post Franz
post Davide-> probabilmente i CPM saranno più bassi
-> ci darà la possibilità di sperimentare nuove strategie perché potemmo coprire tutti i posizionamenti.

2 Cos’è RankBrain e come sfruttarlo per la SEO Andrea Giudice
fonti

3 Opportunità Locali semplice tool rilasciato da Google Luca Bove
Google ha rilasciato un tool molto semplice:
inserisci il nome della tua attività e ti da dei consigli (base) che dichiara essere personalizzati su come ottimizzare l’esperienza dell’utente sulla ricerca Google e su Maps.
L’impatto può essere davvero alto: in Italia, ad esempio, i profili GMB completi ricevono, in media, 3 volte più chiamate rispetto a quelli incompleti.
Nella pagina trovate anche una “promozione” di alcuni siti (tra cui Shopify e Woocommerce) che hanno un’integrazione nativa con il feed prodotti…
fonti
tool

4 Panico nel paradiso fiscale di Dubai Carmelo Raccioppi
Il 16-06-2021 il ministero delle Finanze tedesco ha confermato di aver acquisito da un informatore per € 2,000,000 un CD-Rom con dati completi sui contribuenti.
Tra i quali diverse migliaia di cittadini tedeschi, che hanno beni a Dubai dove la tassazione sui redditi è quasi zero.
Secondo il quotidiano francese Les Echos, la Direzione generale delle Finanze di Parigi ha già contattato Berlino.
L’accordo internazionale sullo scambio automatico di informazioni finanziarie è stato istituito nel 2017 e oggi conta più di 100 Paesi firmatari.
Fonti del governo italiano fanno sapere che ITALIA sta valutando la possibilità di chiedere i dati personali.
fonti

5 100.000 tool alternativi Sergio Graziano Polo
Sul portale alternativeto.net avremo la possibilità di accedere alla bellezza di quasi 100.000 versioni alternative dei tool più famosi.
Facciamo un esempio. Poniamo che stiate cercando la versione alternativa di Active Campaign ecco grazie a questo portale potete trovare la bellezza di 81 versioni alternative del famosissimo CRM.
fonti

6 La sostenibilità dell’editoria Online Davide Pozzi
fonti

7 Facebook Launches Indie Music Program Matt Navarra & satire exception
or Artists to Distribute Songs Across Social Giant’s Apps
fonti
fonti

8 Il Privacygeddon dell’email marketing iOS 15 Dario Garelli & Marco Pini
Dal comunicato ufficiale leggiamo che il blocco del tracciamento diventerà più stringente e riguarderà anche i messaggi di posta elettronica. Le immagini contenute nei messaggi, compreso il pixel di tracciamento, verranno precaricate dai proxy Apple prima dell’inoltro della posta agli utenti:
il tracciamento IP perderà di significato, con conseguente impossibilità di segmentare per geolocalizzazione – pur con tutti i limiti della geolocalizzazione tramite indirizzi IP;
tutti i messaggi risulteranno aperti, a prescindere dal fatto che i destinatari li abbiamo realmente letti, ma gran parte di queste aperture saranno dei falsi positivi.
Se non è la morte dell’Open Rate come KPI dell’email marketing, ci assomiglia abbastanza.
articolo
post Dario
“Nell’app Mail, “Protezione della privacy di Mail” impedisce ai mittenti di usare pixel invisibili per raccogliere informazioni sull’utente. Questa nuova funzione contribuisce a impedire che i mittenti sappiano quando l’utente apre un’email, e nasconde l’indirizzo IP dell’utente in modo che non possano collegarlo alle altre sue attività online o usarlo per determinare la sua posizione.”
articolo
post Marco

9 Seo Aoudit Azzurra Papalia & Laura Copelli
-Controllare che Google indicizzi il tuo sito web
-Risolvere problemi di indicizzazione
-Ottimizzare l’architettura del sito web
-Migliorare la SEO on-page
-Analizzare e migliorare la SEO off-page
-Controllare il traffico organico e il raggiungimento degli obiettivi
-Velocizzare il tuo sito web
-Monitorare i competitors
-Ottimizzare per i dispositivi mobili
-Migliorare la user experience
fonti
– Controllare che Google indicizzi il tuo sito web > usando l’operatore site:
– Risolvere problemi di indicizzazione > con Search Console
– Ottimizzare l’architettura del sito web > lavorando con l’alberatura e il labelling delle voci menù
– Migliorare la SEO on-page > ottimizzando tutti gli elementi on-page secondo le best-practice di Google
– Analizzare e migliorare la SEO off-page > qui si apre un mondo, serve un post ad hoc
– Controllare il traffico organico e il raggiungimento degli obiettivi > attraverso Analytics
– Velocizzare il tuo sito web > controllandolo con Search Console e seguendo le regole del Page Experience Update
– Monitorare i competitors > con SEOzoom (o altro tool) e da SERP
– Ottimizzare per i dispositivi mobili > con il tool di Google (https://search.google.com/test/mobile-friendly?utm_source=mft&utm_medium=redirect&utm_campaign=mft-redirect)
– Migliorare la user experience > anche qui si apre un mondo ma diamo importanza alla versione mobile (Mobile Indexing)
fonti

10 #BraveSearch motore di ricerca senza pubblicità che rispetta la privacy Antonio Mattiacci
L’utente potrà scegliere tra 2 modalità:
➡️ Abbonamento, con risultati esclusivamente organici e senza annunci.
➡️ Gratuita, con risultati comprensivi di annunci e ads.
fonti

111 Studiare il target attraverso l’analisi dei micro-dati Livia Piredda Marketing Espresso
fonti

12 Problemi qualità su Linkedin Andrea Barbazza
Succhiare cappelle: caro #linkedin, che non hai provveduto a censurare un commento che invitava le donne della mia famiglia a darsi a questa attività, i casi sono due:
1) o non trovi davvero nessun problema nell’attività stessa, nel qual caso se qualcuno invita te ed i tuoi censori a procedere in tal senso, tu ti attieni con gioia
2) oppure, come immagino sia più auspicabile, i tuoi censori hanno una comprensione dell’italiano assai inferiore di quello di un bufalo birmano.
fonti

13 Full guide to the Google page experience Andrea Colombo
fonti

14 Catturare i Boomers sui social Elena Guzzon
🚀Hanno dovuto imparare ad usare i social da adulti, cioè quando avevano già un’identità ben chiara. Ecco perché non devi cercare di “modernizzarli”, ma adattarti al loro linguaggio #online.
☀️ Hanno vissuto nel boom economico quindi sono dei grandi ottimisti, fai in modo che lo siano anche i tuoi post.
📱Sono legati a tv, radio e giornali, quindi cerca sempre di includere in qualche modo questi elementi sui tuoi #contenuti social.
👛Preferiscono video di lunga durata e sono in continua ricerca della promozione.
fonti

15 Il termostato cambia da solo? Nicola Vanin
L’accordo con chi ha sottoscritto un particolare contratto di fornitura elettrica prevede che, in cambio di una partecipazione a un concorso a premi, i clienti elettrici concedano il permesso all’operatore del programma, #EnergyHub , di controllare i propri termostati durante i periodi di elevata domanda di energia.
fonti

16 Esistono tre diverse tipologie di CSS (Servizi di Shopping Comparativo) Roberto De Gironimo
Alcuni gestiscono i tuoi feed e le tue campagne, altri sono in self-service ovvero ti forniscono semplicemente un nuovo Merchant Center e lasciano a te la gestione. Esistono inoltre modelli ibridi che combinano le precedenti tipologie.
fonti

17 GIFOC stands for “GA4 Items to Facebook Object Converter” Matteo Zambon
It’s a variable template that easily converts the Google Analytics 4 Items structure to the #Facebook object structure.
post
articolo

18 Smartworking i giovani vogliono tornare in ufficio Enrico Verga
– 29% Full time da casa
– 22% Lavoro Ibrido, in maggioranza da casa
– 21% Lavoro Ibrido, 50% casa 50% ufficio
– 18% Lavoro ibrido, in maggioranza in ufficio
– 10% Full time ufficio
– Tra le paure dei giovani x il lavoro i ibrido c’è…
-… il rischio di perdersi promozioni (incluso leccapiedismo?)
-…Carenza di relazioni (sindrome da compagno di banco mancante?)
-…Essere cool trendy e avere un “ufficio” figo da vantare
-…Rompersi le scatole a casa in un cubicolo
– Quanto queste percentuali si riflettono sul RE Uffici?
– Corrispondono alla situazione italiana?
post
fonti

Ma non sei obbligato a farlo Sonia Adamo Sonia Adamo
Non sussiste l’obbligo da parte dell’impiegato di informare la sua #azienda in merito a dove ritiene opportuno #lavorare.
A regolare lo #Smartworking è la Legge 81/2017 che specifica la non esistenza alcuna condizione particolare circa i luoghi in cui svolgere #attività. 😊😅
fonti

19 Facciamo SEO su Amazon? Recensioni False Mariana Guida Nico Guzzi + Simone Bennati
Dopo Aukey anche RavPower fuori da Amazon per recensioni fake.
Esistono strumenti per capire se i prodotti ricevono recensioni false ma la verità è che poi serve chi si occupa di cybersecurity o hacker per certificare queste compravendite. Un ottimo articolo a riguardo.
fonti
post Nico
post Simone

20 Amazon ha iniziato a bloccare i FLoC di Google Giuseppe Cossalter
fonti

21 Stasera alle 17:00 Intervista a Raffaele Gaito
su linkedin youtube e facebook

Un asteroide da 10 miliardi di miliardi
16 Psyche infatti, con i suoi 250 km di diametro, è l’asteroide di classe M più grande conosciuto. M sta per metallico, una classe piuttosto rara, visto che gli asteroidi in genere tendono a essere fatti di roccia. Psyche però è veramente colossale, e da solo rappresenta l’1% della massa dell’intera Fascia Principale degli Asteroidi. Quel poco che sappiamo ora indica che Psyche è un oggetto molto denso e composto principalmente da ferro e nichel.
fonti

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Fammi sapere cosa ne pensi