News Marketing del 7 Aprile 2021 by Fabio Antichi

1617022166368

🍀 #NewsMarketing all’antimateria 😛
1 ✅ #SEO per i #video per ricerca e #discover
2 ✅ Cluster #Keywords into Topics using #SERP Results Stefan Neefischer 📊
3 ✅ I nuovi acquirenti #locali Luca Bove
4 ✅ #Smart #shopping come ottenere il massimo Giuseppe Scollo
5 ✅ #Twitter lancia #Spaces sfida #ClubHouse Simone Tomassetti
6 ✅ #Ecommerce #B2B strategie e tendenze Emanuele Bozzoni
7 🥜 #SEO Quanti #contenuti mi servono? Giacomo Garufi
8 ✅ #Mappe #mentali online Elena de Sario
9 ✅ #Google #Ads audience sharing available from sub-accounts
10 ✅ Capire l’#intento di ricerca Monica Brignoli
11 🥜 1Billion dati #Linkedin disponibili Pierguido Iezzi
12 ✅ Ottimizzazione contenuti e Sintassi parallela Andrea Giudice
13 🥜 Il nostro numero è tra i 533 milioni dell’HACKING Facebook? Federico Giannicchi Massimiliano Contessotto
14 ✅ Idee campagne #DISPLAY Google ADS Andrea Giudice
15 🥜 #Gorillas consegna 2000 prodotti in 10 minuti Maria Luisa d’urso
16 ✅ Google #Cloud Search Stefano Camerin
17 ✅ Cos’è il #crawlbudget nella SEO?
18 ✅ #YahooAnswer chiude Ylenia Maria d’Amato
19 ✅ Novità #linkedin Marzo Pamela Serena Nerattini
20 🥜 Da Zero al Brand alle 18 daniela bavuso Natale Cardone
21 🔹 CERN 1° raffreddamento laser antimateria Mariagrazia Lettieri
👀 fonti 1° commento

PODCAST
Spreaker
Spotify
Podcasts.apple
Google Podcast

1 SEO per i video per ricerca e discover
fonti

2 Cluster Keywords into Topics using SERP Results Stefan Neefischer 📊
fonti
fonti

3 I nuovi acquirenti locali Luca Bove
Sono cresciute dell’80% (anno su anno) le ricerche di tipo “local” + “business(es)”
ma anche le ricerche per “who has” + “in stock” hanno fatto 8.000% (anno su anno).
– Sono cresciute del 9000% (YoY) le ricerche “curbside pickup” (in italiano, Ritiro all’Esterno)
– sono cresciute del 100% le ricerche per “discounts”
– sono cresciute del 60% le ricerche per “gift shop”
fonti

4 Smart shopping, cosa sono e come ottenere il massimo risultato Giuseppe Scollo
fonti

5 Twitter lancia Spaces sfida Club House Simone Tomassetti
fonti

6 E-commerce B2B: cos’è, strategie e tendenze del settore Emanuele Bozzoni
fonti

7 SEO Quanti contenuti mi servono? Giacomo Garufi
Quando si parla di obiettivi SEO, che spesso coincidono con la crescita di traffico organico, una delle tante difficoltà è quella di stimare il numero di contenuti da realizzare.
Ho letto questo articolo che, facendo reverse engineering di diverse casistiche, ha creato una formula che permette di calcolare il numero preciso 🤔
Per farlo bisogna prima trovare le “pagine totali” 👇
obiettivo traffico mensile organico / (traffico mensile organico attuale / # di pagine del sito attuali) = pagine totali
Per poi calcolare con un’altra formula il numero di contenuti (articoli) da creare per raggiungere l’obiettivo di traffico organico desiderato 👇
pagine totali – pagine attuali = nuove pagine da creare
Alcune considerazioni:
😅 Il calcolo è un po’ fine a se stesso perché non tiene conto di molti fattori come mercato di riferimento, keyword, competitività, analisi SERP, ecc.
🙃 Se il tuo sito ha poche pagine, poco traffico organico o solo di brand, allora questa formula non serve a molto.
Ecco il link all’articolo completo se ti interessa approfondire ⬇️
fonti
fonti

8 Mappe mentali online Elena de Sario
fonti

9 Google Ads’ continuous audience sharing is now available from sub-accounts
When enabled, existing and new remarketing lists you create from sub-accounts are automatically shared with your manager account.
Google has expanded on the continuous audience sharing feature it launched last year by enabling audiences to be shared from sub-accounts, the company announced Tuesday. When enabled, existing and future remarketing lists created from sub-accounts are automatically shared with manager accounts.

fonti

10 Come capire l’intento di ricerca Monica Brignoli
L’intento di ricerca (detto anche Search Intent o User Intent) è l’obiettivo principale, più o meno esplicito, che ha un utente nel momento in cui effettua una query all’interno di un motore di ricerca. Tutte le ricerche degli utenti, infatti, vengono effettuate in funzione di un obiettivo specifico, ad esempio trovare informazioni, acquistare un prodotto, leggere recensioni, etc…
fonti

11 Oltre 1Billion dati #Linkedin disponibili Pierguido Iezzi
“Oltre 1Billion di dati #Linkedin disponibili” , oltre “520 milioni di email, telefono di utenti di Linkedin”, sono alcuni degli “annunci” recenti che il #SOCaaS di Swascan ha identificato e sta analizzando. Parliamo di annunci di vendita dei nostri dati di Linkedin. Molto probabilmente parliamo di attività di data scraping …Dopo la notizia di qualche giorno fà relativa a #Facebook (oltre 500M di dati, che un mese fà avevamo anticipato), è arrivato il turno di Linkedin. Perchè?
Sicuramente i dati di Linkedin sono più interessanti da un punto di vista Business.
Sono più interessanti per effettuare cyberattack di #BEC (Business Email Compromised) e l’eventuale furto dell’identità Linkedin potrebbe avere impatti devastanti rispetto a quello di Facebook.
fonti

12 Ottimizzazione contenuti e Sintassi parallela Andrea Giudice
Crea i tuoi contenuti cercando di approfondire più possibile a livello di singolo paragrafo.
Utilizza la sintassi parallela per le intestazioni perchè Google può trasformarle in liste.
fonti

13 Il nostro numero telefonico è tra i 533 milioni di utenti vittime dell’HACKING di Facebook? Federico Giannicchi Massimiliano Contessotto
A seguito del comunicato stampa del garante privacy del 6 aprile 2021 recante le seguenti disposizioni:
“Il Garante avverte chiunque sia entrato in possesso dei dati personali provenienti dalla violazione, che il loro eventuale utilizzo, anche per fini positivi, è vietato dalla normativa in materia di privacy, essendo tali informazioni frutto di un trattamento illecito.” ,
il servizio è stato sospeso fino a data da definirsi in attesa di ulteriori chiarimenti sulla legalità di esso.
fonti

14 Idee campagne DISPLAY di Google ADS Andrea Giudice
Vai in Analytics e apri il segmento “utenti di ritorno” perchè il più critico.
Questo segmento raccoglie anche il traffico organico, quindi, è potenzialmente soggetto a frequenza di rimbalzo scadente.
Prendi nota del volume di traffico accumulato, poi apri la scheda “Definizione del pubblico” di quel segmento.
Apri la scheda, “Comportamento”, seleziona DURATA SESSIONE e imposta un tempo uguale o maggiore di “n” secondi.
Inizia ad esempio, con un valore di 5 secondi, premi APPLICA e osserva il volume del traffico.
Cos’è successo?
Avrai scremato tutta l’utenza che è finita sul sito (perchè il tuo SEO lo avrà ottimizzato per essere visibile con un sacco di associazioni semantiche e presumibilmente, la frequenza di rimbalzo potrebbe risentirne).
Quel volume di utenza che vedi ora è “di qualità” migliore perchè si sarà soffermata per un tempo maggiore di 5 secondi sul sito ma fai attenzione: quella durata non è uguali per tutti i business.
fonti

15 Gorillas consegna 2000 prodotti in 10 minuti Maria Luisa d’urso
tra generi alimentari e non food, e ha già raccolto 290 milioni di dollari con una valutazione che supera il miliardo di dollari.
dark store di quartiere in cui i rider possono rifornirsi e consegnare i prodotti richiesti.
fonti

16 Google Cloud Search App di Google basata su AI Stefano Camerin
fonti

17 Cos’è il crawl budget nella SEO?
Fonti

18 #YahooAnswer chiude Ylenia Maria d’Amato
fonti

19 Novità linkedin di Marzo Pamela Serena Nerattini
📌Live Audio Room
📌Video Cover Story
📌Creator Mode
📌Live Broadcast
📌100 inviti
Le nuove funzionalità sono in roll out, aspetto di provarle per dirvi cosa ne penso, le attendo con impazienza.
fonti

20 LIbro Da Zero al Brand daniela bavuso Natale Cardone
fonti

21 CERN per la prima volta con il raffreddamento laser dell’antimateria Mariagrazia Lettieri
I fisici dell’Università di Swansea, in qualità di membri principali della collaborazione ALPHA al CERN, hanno dimostrato per la prima volta il raffreddamento laser degli atomi di antiidrogeno. Il risultato rivoluzionario produce antimateria più fredda che mai e consente una classe completamente nuova di esperimenti, aiutando gli scienziati a saperne di più sull’antimateria in futuro.
In un articolo pubblicato su Nature, la collaborazione riporta che la temperatura degli atomi di antiidrogeno intrappolati all’interno di una bottiglia magnetica si riduce quando gli atomi disperdono la luce da un raggio laser ultravioletto, rallentando gli atomi e riducendo lo spazio che occupano nella bottiglia – entrambi vitali aspetti di futuri studi più dettagliati sulle proprietà dell’antimateria.
Oltre a dimostrare che l’energia degli atomi di antiidrogeno era diminuita, i fisici hanno anche riscontrato una riduzione nella gamma di lunghezze d’onda su cui gli atomi freddi possono assorbire o emettere luce, quindi la linea spettrale (o banda di colore) si restringe a causa del movimento ridotto.
Quest’ultimo effetto è di particolare interesse, in quanto consentirà una più precisa determinazione dello spettro che a sua volta rivela la struttura interna degli atomi di antiidrogeno.
L’antimateria è una necessità nei modelli di meccanica quantistica di maggior successo della fisica delle particelle. È diventato disponibile in laboratorio quasi un secolo fa con la scoperta del positrone caricato positivamente, la controparte di antimateria dell’elettrone caricato negativamente.
Quando materia e antimateria si uniscono, avviene l’annientamento; un effetto sorprendente in cui le particelle originali scompaiono. L’annientamento può essere osservato in laboratorio ed è persino utilizzato in tecniche diagnostiche mediche come le scansioni PET (tomografia a emissione di positroni). Tuttavia, l’antimateria presenta un enigma. Una quantità uguale di antimateria e materia si è formata nel Big Bang, ma questa simmetria non è preservata oggi poiché l’antimateria sembra essere praticamente assente dall’universo visibile.
fonti

Condividi

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email

Fammi sapere cosa ne pensi